Instagram Just a dream Untitled Document
“ Non sono stronza come sembro. La vera me é dolce, sensibile, fragile. Troppo fragile. Così fragile che dopo tutto il dolore provato ha deciso di congelare il suo cuore, i suoi sentimenti. E ora ha paura. Paura di esporsi.
“ È che trovarsi di fronte a ciò che hai perso e non poter fare niente è come perderlo di nuovo.
E scusa se non ti ho salutato, ma avrei voluto abbracciarti, e non si può.
“ Quando lasci scadere lo yogourt in frigo, questo diventa parecchio acido, e non basta di certo aggiungere lo zucchero per addolcirlo. La stessa cosa accade con le persone, se non te ne prendi cura cambieranno, e non basterà un po’ di dolcezza per farle tornare quelle di una volta
“ In fondo sono proprio quelli che ti dicono che restano che se ne vanno.
“ Perché dopo anni di silenzio e sbagli, disperazioni e sogni da bambina, oggi scelgo con la testa. Scelgo con la testa e non mi faccio fregare più.
“ Voglio solo che qualcuno mi ami, che sappia accontentarsi di una stupida lunatica rompi coglioni.
Voglio solo che duri, che non mi abbandonino dopo un mesetto.
Voglio solo che qualcuno abbia il coraggio di stare con me, senza vergognarsi.
Voglio così poco eppure è così tanto.
“ Non é che si dimentica. Semplicemente, si smette di pensarci.
“ Non sarà né la prima, né l’ultima volta. Ma essere consapevole di questo non ti bastava; ti piaceva arrivare fino in fondo, anche quando il finale era palese. Amavi osservare i fallimenti a testa alta, dritto negli occhi e senza battere ciglio, come se gli volessi dire:”Non è andata come pensavo? Poco importa. Ho fallito. Riproverò. Sbaglierò ancora, sbaglierò meglio.
“ Forse mi sono fissata. Fissata col fatto che voglio lui e nessun altro. Fissata a tal punto che se anche “quell’altro” è simpatico, gentile, carino e tutto…beh, non sarà mai lui.
“ Io e te abbiamo avuto quel tipo di rapporto che non si sapeva dove volessimo arrivare.

Avvicinandoci in poco
Sfiorandoci per poco
Distruggendoci con poco.

Distanti un passo dall’amarci e due dal frantumarci.
“ Un ringraziamento speciale ai marocchini che ti fanno aumentare l’autostima dicendoti ‘sciao bela’
“ Sai cosa? Nessuno mi ha mai guardato come si guarda la cosa più bella del mondo, nessuno mi ha mai detto ‘rimani’, nessuno mi ha mai tenuto la mano con l’intenzione di non lasciarmi andare. E fa male, sai?